TROVA

ALPE - AUTONOMIE - LIBERTÉ - PARTICIPATION - ÉCOLOGIE

HOME enquêtes archivio sondaggi

Archivio sondaggi

In questa sezione potrai trovare tutti i sondaggi di ALPE.

Risultati per pagina: 10 - 20 - 30

venerdì 3 ottobre 2014

Ma cosa deve fare ALPE?

Non c’è niente da fare: la crisi politica della primavera - con la sfiducia da parte della maggioranza del Consiglio a Rollandin e la possibilità (mancata) della minoranza di diventare maggioranza - ha mutato gli equilibri interni al Consiglio. Noi continuiamo a credere nel valore delle coalizione autonomista e progressista - che ci ha visti alleati di UVP e PD alle elezioni regionali - e nel programma che avevamo costruito insieme. Ultimamente ci sono state all’interno della minoranza incomprensioni (su cui i giornali hanno sapientemente ricamato) che le dirigenze dei Movimenti hanno chiarito. Però l’ingovernabilità della regione, la debolezza dei 18 in maggioranza, le voci e le illazioni e le accuse reciproche pongono molti interrogativi. ALPE crede nell’alleanza e nel programma del 2013 come unico modo per cercare di incidere e di portare il proprio contributo nella realtà valdostana. Ma i valdostani cosa ne pensano?

Résultats provisoires

venerdì 27 gennaio 2012

Che ne pensate dell'articolo del Sole 24 ore che mette in croce Rollandin e il sistema Valle d'Aosta?

Il 25 gennaio il quotidiano "Il Sole 24 Ore" ha dedicato ampio spazio alla Valle d'Aosta con un articolo dal titolo "Monopoli e clienti dell'imperatore". Il giornalista Giuseppe Oddo scrive di alcune figure di spicco della politica valdostana e realizza un'analisi interessante della realtà della nostra regione. Una lettura interessante.

Résultats provisoires

lunedì 7 novembre 2011

Disastri e vittime del maltempo

Dopo gli avvenimenti dei giorni scorsi in Liguria e nel nord della Toscana ci chiediamo:

Résultats provisoires

giovedì 3 febbraio 2011

Un voto ad ALPE

La preparazione al Congresso fondativo porta a fare dei bilanci sull'attività del Movimento nel suo primo annio di vita. Le opinioni a riguardo non sono tutte uguali... Come i vecchi maestri delle elementari provate a dare un voto ad ALPE tenendo in considerazione le potenzialità del Movimento... Insomma il ragazzo poteva fare di più impegnandosi? O ha dato il massimo per quelle che erano le sue possibilità?

Résultats provisoires

martedì 14 dicembre 2010

Dibattito politico on line

Il dibattito politico trova poco spazio sulla tv regionale e sulla carta stampata. Non ci sono in Valle d'Aosta commentatori critici della situazione politica, come invece a livello nazionale. La rete Internet può colmare questo vuoto di informazione? Può rappresentare il luogo del confronto e delle scontro tra diverse opinioni politiche?

Résultats provisoires

martedì 9 novembre 2010

I tagli previsti dalla finanziaria

La disponibilità finanziaria della Regione per il 2011 sarà inferiore di 130 milioni di euro rispetto al 2010. Si tratta di un'importante inversione di tendenza.

Résultats provisoires

lunedì 25 ottobre 2010

Come avere l'appoggio del PDL

Abbiamo letto su La Vallée Notizie che, nell'ambito dei vertici e delle riunioni in corso per l'eventuale allargamento della maggioranza regionale, "il Popolo della Libertà potrebbe avere la sua fetta di maggioranza attraverso qualche ruolo di sottogoverno: per esempio con una poltrona all'INVA per Giorgio Bongiorno", il coordinatore valdostano del partito di Berlusconi. Per il prossimo Consiglio Valle l'ALPE ha presentato un'interpellanza alla Giunta per avere delucidazioni in merito. Sapremo a breve come andranno le cose...

Résultats provisoires

mercoledì 6 ottobre 2010

I dipendenti regionali della Valle d'Aosta

Abbiamo pubblicato sul sito la lettera di due dipendenti regionali che dimostravano come nella nostra Regione la dialettica democratica sia una chimera e come le organizzazioni sindacali nostrane giochino poco il ruolo di soggetti "altri" dal potere politico, ma, come nel caso sollevato, ne costituiscano al contrario la cassa di risonanza o la cinghia di trasmissione. Insomma, invece di fare gli interessi (che non solo solo economici) dei lavoratori tengono il microfono al potere. Allora, ci facciamo una semplice domanda e proponiamo due risposte secche. Ritengo che oltre alle azioni che vorranno intraprendere i consiglieri regionali dell'Alpe sia necessario,prendendo spunto dalle lettere, affrontare il problema nel sito attraverso un dibattito, un forum un sondaggio o quant'altro, non sono un tecnico, dal titolo, puramente esemplificativo : DIPENDENTI REGIONALI : sudditi o lavoratori ?.

Résultats provisoires

martedì 7 settembre 2010

Festa della Valle d'Aosta

A San Grato, il 7 settembre, si è chiusa la festa della Valle d'Aosta. Una settimana in cui si sono svolti incontri, convegni, consegne di onorificenze, eventi culturali, di concerti... A bocce ferme ci interroghiamo sul senso delle diverse manifestazioni, sulla loro importanza per la nostra Regione e identità e sul costo...

Résultats provisoires

sabato 19 giugno 2010

Il giornale di ALPE

Dal giorno della costituzione di ALPE, il Movimento ha iniziato ad interrogarsi su come dovesse essere il suo nuovo organo d'informazione. La nuova testata dovrebbe garantire continuità ai giornali dei tre Movimenti costitutivi - Renouveau Valdôtain, Vallée d'Aoste Vive, Verdi Valle d'Aosta -, avere funzione di propaganda politica rispetto alle proposte del Movimento diffondendosi in strati sempre più ampli di società valdostana, operare come mezzo di informazione e cultura politica, finalizzato al cambiamento della politica regionale secondo il disegno del Movimento. I tre numeri di ALPE che sono usciti fino ad oggi sono piaciuti?

Résultats provisoires

    pagina successiva ultima pagina

Enquêtes

ALPE - AUTONOMIE - LIBERTÉ - PARTICIPATION - ÉCOLOGIE
Via Trottechien 59, 11100 Aosta - 0165 548519 - info@alpevda.eu
c.f. 91055890072