TROVA

ALPE - AUTONOMIE - LIBERTÉ - PARTICIPATION - ÉCOLOGIE

HOME nouvelles archives

Proposta di legge per istituire la “Fondazione Foyer des arts"

Comunicato stampa

Aosta, 21 gennaio 2011

IL GRUPPO ALPE PRESENTA IN CONSIGLIO REGIONALE LA PROPOSTA DI LEGGE PER ISTITUIRE LA “FONDAZIONE FOYERS DES ARTS”

Il Consigliere Alberto Bertin, primo firmatario della proposta di legge

La storia infinita della riqualificazione dell'ex Cinema Splendor dovrebbe concludersi, dopo 18 anni, alla fine del 2011. Nessuno, però, ha ancora iniziato a pensare alla gestione del nuovo stabile.

A questo scopo, e per non aggiungere ritardo al ritardo, il gruppo ALPE in Consiglio regionale ha presentato una proposta di legge per la creazione della “Fondazione Foyer des arts”.

“La nuova struttura dovrà diventare il punto di riferimento per la produzione di arte e cultura in Valle d’Aosta e non soltanto un luogo di fruizione”, afferma Alberto Bertin, primo firmatario della proposta.

Per evitare che essa si trasformi in una cattedrale nel deserto, “è dunque essenziale istituire una rete di collaborazioni con il tessuto culturale e artistico locale, mediante la previsione di specifici strumenti partecipativi che garantiscano il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati”, prosegue Bertin.

 

La “Fondazione Foyer des arts

Ex cinema Splendor Nella proposta di legge, la “Fondazione Foyer des arts” avrà il compito di gestire i locali dell’ex Cinema Splendor, che assumerà la denominazione di “Foyer des arts”, nonché le attività di produzione, programmazione e gestione di spettacoli ed eventi in ambito artistico e culturale, con particolare riferimento alla Saison Culturelle. È previsto che il Consiglio di amministrazione sia composto da cinque membri: due nominati dalla maggioranza consiliare, uno dalla minoranza e due dall’Assemblea dei soci. Ben definite anche le modalità di scelta del direttore artistico: egli sarà nominato dal Consiglio di amministrazione mediante una procedura selettiva pubblica finalizzata a individuare il soggetto maggiormente competente e qualificato, anche sulla base del progetto artistico. Sarà istituito anche un “Conseil des usagers”, organo rappresentativo degli utenti, delle associazioni, dei comitati, ecc., che intendano contribuire alla realizzazione degli scopi della Fondazione. Almeno tre membri vi parteciperanno in qualità di rappresentanti degli abbonati alle rassegne annuali di spettacolo organizzate dalla Fondazione.

Gruppo ALPE Consiglio Valle

Allegati

PDF  _  167,77 KB Proposition de loi [PDF _ 167,77 KB]

ALPE - AUTONOMIE - LIBERTÉ - PARTICIPATION - ÉCOLOGIE
Via Trottechien 59, 11100 Aosta - 0165 548519 - info@alpevda.eu
c.f. 91055890072