TROVA

ALPE - AUTONOMIE - LIBERTÉ - PARTICIPATION - ÉCOLOGIE

HOME nouvelles archives

DETERMINANTE PER IL RILANCIO

La revisione delle condizioni dei mutui alle imprese

Aosta, 20 gennaio 2016

In questi anni la Regione ha cercato di favorire la nascita di nuove imprese e di consolidare quelle esistenti, attraverso la previsione di strumenti atti a dare supporto finanziario alle imprese stesse. 

«Poiché non è più sostenibile la concessione di contributi a fondo perso, oggi occorre prevedere finanziamenti a tasso agevolato per consentire alle piccole e medie imprese di investire, svilupparsi e risultare competitive sul mercato», ha osservato il capogruppo Albert Chatrian, illustrando un'interpellanza durante il Consiglio regionale in corso di svolgimento. 

«Qualche mese fa» ha proseguito Chatrian «il Governo regionale ha erogato un mutuo a tasso fisso dell'1% al Casino de la Vallée, in totale contraddizione rispetto a quanto fatto nel 2015, allorquando ha raddoppiato il tasso di interesse minimo dei mutui concessi alle imprese dall'1% al 2% fisso annuo. Questo non è giusto, noi chiediamo di porre rimedio a una situazione non equa. Basta seguire l'esempio di altre Regioni e Provincie che hanno deciso di differenziare l'aiuto pubblico, modulandolo in funzione della dimensione dell'impresa, garantendo anche gli investimenti minori attraverso l'applicazione di tassi di interesse più bassi e introducendo tetti di investimento che, impedendo l'eccessivo drenaggio di risorse da parte degli investitori più grossi, salvaguardino i piccoli. Per rendere l'idea, la riduzione del tasso di interesse dal 2 all'1%, su un mutuo di circa 500.000 euro, consentirebbe un risparmio all'impresa di 50.000 euro sui 15 anni. Accogliamo dunque positivamente le aperture dell'assessore al bilancio e metteremo a disposizione le nostre conoscenze per trovare rapidamente soluzioni valide».



Gruppo ALPE Consiglio Valle

ALPE - AUTONOMIE - LIBERTÉ - PARTICIPATION - ÉCOLOGIE
Via Trottechien, 59 - 11100 0165 267688 Fax 0165 06 01 22 Mail info@alpevda.eu
c.f. 91055890072